Gran Premio Nazionale Rovereto 2011

Gran Premio Nazionale Rovereto 2011

di Gianni Bacilieri Presidente della Commissione Tecnica Karate

Rovereto ha ospitato il Gran Premio Nazionale di Karate del Centro Sportivo Italiano.
I numeri della prova sono stati enormi: 600 atleti e 10 tatami di gara, e per l’Emilia Romagna vi hanno partecipato 40 atleti provenienti da 4 società diventate una bella realtà del nostro territorio. Senza paura i bambini del Giokarate che hanno conquistato i primi 3 posti: Nicolas Bonini che ha bissato il titolo dello scorso anno, seguito da Niccolò Frenda secondo e Davide Vavalà terzo tutti della società Antal Pallavicini. Oro e Argento per Cesare Dal Rio e Domenico Vavalà (detto Dodo) nella categoria Giovani, jiyu ippon kumite (Antal Pallavicini). La promessa del Karate bolognese Vincenzo Muto si è guadagnato un bellissimo 5 posto; classe 1997 Muto è campione regionale 2011 nel jiyu kumite. Nella categoria giovani splendida prova di Rachele Zucchelli nel Katà individuale e Marius Sili nel jiyu ippon kumite entrambi quinti. Nella gara di kata senior Laura Arbizzani (New Contact 2000), mamma di Nicolas, dopo un anno di duri allenamenti è salita sul podio per la medaglia di bronzo! Ultimo ma non per importanza Gian Luigi Meliconi (New Contact 2000) già campione del mondo nel 2003 ha confermato con il quarto posto l’inossidabile forma eseguendo un ottimo kata Over 40.
Monghidoro con la Società montana Golden Team anche quest’anno si è portata a casa prestigiose medaglie.
Renè Savorosi argento nel jiyu ippon kumite ha dato filo da torcere ai suoi coetanei sedicenni. Piero Sazzini jiyu kumite lottando ha ottenuto un bel bronzo.
I più grandi hanno consegnato a Bologna quattro medaglie con Simone Bercigli nel jiyu ippon kumite bronzo, Gianluca Miconi kata individuale ha conquistato un quarto posto.
Roberta Fantuzzi è riuscita a guadagnare un quarto posto nel katà individuale ma si è rifatta con un oro nel jiyu ippon kumite.
Degno di nota il gruppo dei genitori che, con striscioni, bandiere e una hola favolosa ha accompagnato tutte le gare dei ragazzi.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.